Risveglio

La realtà è un riflesso del tuo essere interiore.  
Il lavoro di Risveglio si basa su una costante osservazione di sé stessi. L’auto-indagine si converte gradualmente in un crescente contatto e identificazione con la nostra vera Essenza, dalla quale deriva il potere di trasfigurare il mondo così come lo vediamo.

Anche se gli eventi esterni non mutano, acquisiamo “occhi per vedere” la realtà da un’ottica diversa: quella del Cuore. Cominciamo così a scorgere il senso degli accadimenti della vita, e impariamo a vedere la Bellezza laddove prima c‘era sofferenza.

Durante il corso di primo anno vengono illustrati i principali meccanismi che sono causa di disagio e sofferenza nell'essere umano.
Se non sappiamo come funzioniamo e quali meccanismi entrano in gioco nel nostro quotidiano non possiamo affermare di conoscerci appieno. In questo senso non siamo tanto diversi da una macchina, che per sua natura è meccanica e vive di reazioni, non di azioni.

L'attenzione viene posta sugli aspetti che condizionano la vita quotidiana attraverso l’illustrazione delle principali Leggi che ci governano, l’esemplificazioni dei meccanismi che condizionano la personalità e l’indicazione di esercizi pratici per realizzare il lavoro di autosservazione.

Il corso di Risveglio è un lavoro quotidiano, pratico e rivoluzionario, strutturato in 8 incontri mensili nell’arco di un anno, con possibilità di approfondimenti successivi.

risveglio_percorso_centroilfiume
Altri sentieri si sforzano di raggiungere qualcosa, 
l’auto-indagine cerca colui che fa lo sforzo
Ramana Maharishi
Qui di seguito elenchiamo a titolo di esempio alcuni degli argomenti trattati:
  • L’addormentamento della coscienza e la meccanicità.
  • La frammentazione dell’io.
  • L’auto - osservazione, il ricordo di sé e la presenza nel qui e ora.
  • La distinzione tra personalità e Anima.
  • Il cerchio della coscienza, il ciclo evolutivo.
  • L’immaginazione negativa, la legge dello specchio, la repressione delle emozioni.
  • La dualità, il non-giudizio.
  • Le emozioni negative, come la rabbia, la paura, l’euforia.
  • Le emozioni superiori, come l’impeto guerriero, la prudenza, la gioia.
Ogni lezione comprende una parte dedicata all'esposizione degli argomenti e un’altra riservata alle domande e ai dubbi, relativi sia alla teoria che allo svolgimento degli esercizi pratici.

Relatore

Eduardo Masci, divulgatore e formatore attraverso corsi di Risveglio della Coscienza dal 2013.
Applica e diffonde questi insegnamenti anche negli ambienti imprenditoriali come consulente d’impresa.

CENTRO IL FIUME | Roma - via dei Dalmati 37 (Università - San Lorenzo) | tel. 06 44 512 44 | cell. 327 74 06 993 | Privacy, Cookies e Trattamento dei dati
Indice
chevron-down